STOP AI SERVIZI IN ABBONAMENTO – LA GUIDA DEFINITIVA

, ,
SERVIZI INTERATTIVI

 

Hai presente quando dopo aver passato giorni e giorni a decidere quale nuovo Operatore e quale offerta scegliere per il tuo contratto di telefonia, finalmente ti convinci a firmare?

Ricordi quella sensazione che hai provato quando finalmente, finito di assegnare e gestire tutti i cambi sim dei tuoi Collaboratori, spiegato come attivarle, avvenuta la portabilità dei numeri e verificato che tutto funzioni e che nessuno sia rimasto bloccato, ti dici:

 

Ok, è stata dura ma finalmente risparmieremo denaro, avremo un buon servizio, ma specialmente, AVREMO UN COSTO CERTO…

 

Lo so, hai ragione, gli accordi erano davvero questi.. ma poi è arrivata la prima fattura, e già i numeri non tornano.

Ti sono state addebitate ricariche extra e consumi anomali, malgrado tu non abbia MAI sforato i minuti, gli sms e i giga mensili che avevi a disposizione.

Ti hanno addebitato consumi extra per decine di euro, che non sai proprio come spiegarti.

 

E’ giunto il momento di telefonare al Commerciale che ti ha fatto il contratto, o al Servizio Clienti dell’Operatore, giustamente convinto che abbiano sbagliato l’applicazione di qualche promozione.

Ma è proprio ora che arriva la sorpresa… perchè incredibilmente ti rispondono che “tutti i servizi e tutti i prezzi sono correttamente applicati”.

 

servizi interattivi sim

 

Sì, è un vero incubo, perchè ora sarai obbligato a scoprire che un nuova minaccia sta vanificando tutti gli sforzi fatti; che forse, tutto quello stress sopportato per cambiare contratto di telefonia mobile, potrebbe aver finito per catapultarti dalla padella alla brace.

 

I SERVIZI IN ABBONAMENTO

 

Che tu ne abbia sentito parlare sotto il nome di:

  • Servizi CSP

  • Servizi a contenuto

  • Servizi interattivi

  • Servizi Premium

  • Servizi in abbonamento

  • Servizi di intrattenimento

  • Servizi speciali

 

In realtà si tratta della stessa identica cosa, ossia di veri e propri “contratti per la fornitura di servizi” che più o meno inavvertitamente potresti trovarti a sottoscrivere e che, senza il bisogno di alcuna tua azione di conferma successiva, genereranno addebiti ricorrenti sulle tue sim telefoniche, spesso senza nemmeno manifestarsi in modo evidente (a parte quando riceverai la bolletta… perchè lì saranno fin troppo evidenti).

 

Come ti ho spiegato in questo articolo oltre un anno fa, i servizi interattivi rappresentano UNA VERA E PROPRIA PIAGA nei moderni contratti di telefonia mobile, perchè fin da quando si è diffuso l’utilizzo di smartphone e tablet,

è diventato estremamente facile navigando tramite la connessione della tua sim, incappare il minuscole finestrelle pubblicitarie che proprio mentre sei intento a scorrere una pagina internet col tuo dito, potresti anche soltanto sfiorare trovandoti ad aver sottoscritto un contratto di abbonamento che prevede l’invio ciclico di informazioni e/o contenuti che ti verranno addebitati sul conto telefonico.

 

Lo so, è inconcepibile nel 2018 dover accettare che un sistema truffaldino simile sia regolamentato dalla legge, ma purtroppo sebbene ci siano Associazioni dei Consumatori, Garanti delle Comunicazioni e class action dei Clienti in costante insurrezione, ancora oggi questo sta accadendo con incredibile frequenza, ed è una politica commerciale che rappresenta una eccezionale fonte di guadagno per Operatori e Aziende fornirtici di questi “servizi”.

 

Come sai, timtorino.com è di base una Task Force di Consulenti TIM Business, e quando si verificano questi tipi di situazione, generalmente siamo i primi ad essere chiamati dai Clienti per fornire supporto.

 

Ed è proprio per questo; proprio perchè ogni singola volta ci troviamo a dover spiegare le stesse identiche cose, che ho deciso di mettere a disposizione di tutti i Clienti, indistintamente abbonati a qualunque Operatore, uno SPECIAL REPORT GRATUITO scaricabile all’interno del quale ho riportato in 10 semplici punti tutto ciò che l’Amministratore del contratto e gli Utilizzatori finali devono sapere;

i semplici alert e i canali diretti per intervenire per disattivare subito i servizi a priori della loro natura che nessun Operatore ti dice e che può, anzi DEVE, essere condiviso con chiunque utilizzi una sim (voce o dati, è indifferente) facente parte del tuo contratto aziendale.

 

Scaricalo, invialo ai tuoi Collaboratori, stampalo, appendilo nella bacheca aziendale, nel tuo ufficio accanto a quel triste calendario di Buffetti; mettilo dove ti pare, ma attieniti scrupolosamente alle semplici indicazioni che troverai nella scaletta del report, consultale quando hai il minimo dubbio, memorizzale e RISOLVI PER SEMPRE IL PROBLEMA DEGLI ADDEBITI INCONTROLLATI!

 

PER SCARICARE LO SPECIAL REPORT GRATUITO CHE HO REALIZZATO PER TE

INSERISCI LA TUA EMAIL QUI SOTTO E PREMI IL PULSANTE

(riceverai subito il pdf scaricabile)

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Commenta