Houston.. abbiamo un problema

, , ,

Mi sa che ora tocchiamo un tema di cui hai già sentito parlare così tante, ma così tante volte, che alla fine NON CI HAI CAPITO NIENTE!!

Come più profondamente ti ho parlato in questo mio articolo, esistono vari livelli di protezione dei propri dati aziendali, che vanno dalla banale installazione della versione gratuita di qualsiasi antivirus sul proprio pc, fino ad arrivare a livelli di sicurezza fisica e logica implementati ad ogni stadio della propria rete.

OGGI VOGLIO VIRTUALMENTE SUONARE UNA TROMBA DA STADIO, NELL’ORECCHIO DEI PICCOLI IMPRENDITORI CHE ANCORA NON VOGLIONO CAPIRE LA VULNERABILITA’ DELLA PROPRIA LAN.

Tu, proprio tu che stai leggendo ora, e che in mente tua, in questo preciso istante stai pensando: ma che cosa vuole da me questo? io ho 2 pc e una stampante in rete.. e vabbè, anche un piccolo nas per il backup… quindi non ho nulla da temere!

Tu, proprio tu… NON STACCARE GLI OCCHI DA QUI… PERCHE’ PARLO PROPRIO CON TE!!!

E’ davvero deprimente dover attendere che ti capiti, per poi sentirmi dire che ho ragione..

Dai, sarò magnanimo e non ti sobbisserò di informazioni fataliste e terroristiche, ma ti invito a dedicare 3 minuti al mio video sfogo di seguito..

La disinformazione che fa danni

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.