Guide, Notizie Business, Prevenzione, Su di Me, Tecnologie

CI HAI CAPITO QUALCOSA DI QUESTA “DIGITALIZZAZIONE DELLE IMPRESE” ?

Dai… sii sincero… QUANTE VOLTE HAI GIA’ SENTITO PARLARE DI DIGITALIZZARE L’IMPRESA??

Non mi dire che non ti sei fermato a leggere almeno una volta negli ultimi anni, di questa fantomatica operazione, che porterebbe inspiegabilmente devastanti azioni di economia di scala, oltre (e ti avrà colpito leggerlo) a incrementi di produttività del 30/50/80%%%!!!!!!

LE PRINCIPALI NOTIZIE DI OGGI!! LINEA ALL’INVIATO…

IL GOVERNO STANZIA 750 MILIONI DI EURO PER DIGITALIZZARE LE IMPRESE!!! L’EUROPA LANCIA UN ALLARME ALLE PMI ITALIANE…: SI SALVERA’ DALLA CRISI ECONOMICA, SOLO CHI DIGITALIZZERA’ L’IMPRESA!! L’OMS DICHIARA.. ATTENZIONE ALLE BISTECCHE DIGITALIZZATE..!

EDDAI, A PARTE GLI SCHERZI… NON TI PIACEREBBE CAPIRE FINALMENTE COSA C’E’ DIETRO A QUESTO TORMENTONE??

Te lo dico molto, ma molto più semplicemente di chiunque altro te lo possa aver spiegato fin qui..:

NON ESISTE UN SERVIZIO CHE DOMATTINA PUOI ACQUISTARE, CHE SI CHIAMI “DIGITALE PER IMPRESE” , e te lo dico ancor più chiaramente… DIGITALIZZARE L’IMPRESA, IN SE’ NON VUOL DIRE PROPRIO

NIENTE!!!

Digitalizzare l’impresa non è un servizio, non è uno stile per fare business del tipo “pensa digitale!!” oppure “keep calm, and digitalyz sta cavol di imprays” ma è più simile ad una POLITICA, ad uno tsunami che deve travolgere il tuo modo di pensare gli affari.

Digitalizzare è ormai, oltre che un must per chi vuole competere in un mercato così serrato come quello di oggi, tornare a mettere in discussione la totalità della propria filiera di business.. significa fare un’elenco dei singoli movimenti fisici e dei ragionamenti che tu Imprenditore, e tutti i tuoi Collaboratori, compiete dal mattino quando varcate la porta dell’azienda… fino alla sera, quando spegnete il quadro elettrico e girate la chiave della serratura (e anzi, tecnicamente non finirebbe qui).

Significa rimettere in discussione il modo di fare le cose, TUTTE LE COSE, cercando per ciascuno degli step legati ai tuoi work flow (processi di lavoro… ma mi piace troppo dire work flow) quella tecnologia che ti permetta di fare ciò che fino ad oggi impiega un minuto… IN10 CAVOLO DI SECONDI!!

Perchè se c’è anche solo una operazione che dura un minuto, e che tra te e il tuo entourage, svolgerete per 25 volte al giorno, significa che:

50″ risparmiati x 25 volte al giorno x 8 persone = RECUPERARE 3 ORE AL GIORNO, OVVERO SU BASE 8 ORE LAVORATIVE GIORNALIERE…. 7,5 GIORNI DI LAVORO AL MESE!!!

Ti faccio un esempio talmente basico che non puoi essere in disaccordo: parliamo della carta che tu e il tuo staff movimentate?

PENSACI UN MOMENTO!!! IO DICO CHE L’ESEMPIO QUI SOPRA, E’ MEGALODONICAMENTE RIDUTTIVO!!

 

Quello della carta è soltanto uno dei temi… perchè potremmo anche citare:

  • l’area di produzione (pensa ad una dashboard di monitoraggio della produzione)
  • l’efficienza della logistica (geolocalizzazione dei mezzi e servizi accessori annessi)
  • gli spostamenti e le trasferte commerciali (videoconference, comunicazioni telefoniche, condivisione documentale e telelavoro da remoto)
  • Comunicazione commerciale e procacciamento nuovi clienti (piattaforme di web marketing automatizzato)

E potremmo andare avanti con gli esempi…

MA DARO’ UNA BUONA NOTIZIA, ANCHE A TE CHE DI QUESTE ULTIME RIGHE, HAI CAPITO SOLO LE ( ):

Nel manuale delle giovani marmotte digitali, sono inclusi anche servizi che stai già usando… come:

  • posta elettronica e pec
  • trasferimento di documenti in ftp
  • accessi in virtual desktop
  • fax virtuale su mail
  • fatturazione elettronica

Questi e alcuni altri che ora non mi vengono in mente al volo… sono degli strumenti che sono parte integrante del processo di digitalizzazione della tua impresa!!

QUINDI, AL PROSSIMO “GURU DA BAR” CHE TI VIENE A DIRE CHE SEI ANTI-DIGITAL, DIGLI PURE CHE HAI GIA’ ATTIVATO UN ACCOUNT EMAIL!! 🙂

Comunque a parte gli scherzi dai…, non fare l’Italiano…. non aspettare una legge che ti obblighi ad essere più produttivo, PER DIVENTARE PIU’ PRODUTTIVO!!

Se anche le tue precedenti generazioni, che 50 anni fa hanno gloriosamente reso possibile l’esistenza e il prestigio della tua Azienda che oggi gestisci orgogliosamente, facevano le cose come andavano fatte… non significa assolutamente che perchè hanno avuto successo allora, LE COSE VADANO ANCORA FATTE COSI’.

Ingaggia qualcuno di “cazzuto” e inizia un pezzettino alla volta, a prendere in esame gli aspetti più dispersivi dei tuoi processi di lavoro, e fai una prova.

Se ti pentirai dei risultati, potrai facilmente tornare a fare le cose come le facevi, perchè:

E’ MOLTO PIU’ SEMPLICE TORNARE A FARE LE COSE MALE, CHE INIZIARE A FARLE BENE

Solo perchè tu lo sappia, nella mia professione di Consulente di Telecomunicazioni, lo vedo tutti i giorni come lavorano le PMI come la tua, qui ce n’è un esempio.

SE HAI INTENZIONE DI INIZIARE UN PROCESSO DI DIGITALIZZAZIONE DELLA TUA IMPRESA, MA NON HAI CHIARO QUALE SIA IL PRIMO PASSO DA FARE, CLICCA SUL PULSANTE BLU IN BASSO A DESTRA, ED AVVIA UNA CHAT.